ricerca
avanzata

Legacy

Un libro in lingua di Cayla Kluver edito da Brilliance Audio, 2009

  • € 20,00
  • Il prezzo è variabile in funzione del cambio della valuta d’origine

In an award-winning YA fantasy debut, 16-year-old novelist Cayla Kluver brings a magical touch to a suspenseful coming-of-age tale. Duty-bound to wed her father's choice in successor to the throne, Princess Alera of Hytanica believes that she is being forced into the worst of all possible fates – a marriage to the arrogant and hot-tempered suitor, Steldor. When a mysterious boy named Narian from the enemy kingdom of Cokyri appears bearing secrets and an entirely different view of what's appropriate behavior for a young lady, Alera learns that her private desires threaten to destroy Hytanica. When Narian's shocking past comes to light, Alera finds herself alone in a shadowy world of palace intrigue and ancient blood feuds, facing an uncertain future with dwindling options – and must learn to decide between right and wrong. Marked by witty, rapid-fire dialogue and dramatic complexity that belie the writer's age, Legacy brings a fresh, new sensibility to age-old questions of duty and inheritance, and to a young heroine's quest to find her true voice. Legacy was Bronze Medalist in Young Adult Fiction in the 2008 Moonbeam Children's Book Awards; Finalist in Young Adult Fiction in the National Best Books Awards 2008, sponsored by USA Book News.

Informazioni bibliografiche

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Legacy"
Legacy - vol. 1
numenor86, 2011-09-30
4

“Legacy” è il primo libro di una trilogia scritta da Cayla Kluver, autrice esordiente alquanto giovane, ambientato in Hytanica, un Paese in cui le donne sono soggette all’autorità maschile ed hanno scarsissimo potere decisionale. Alera, la protagonista del romanzo, è l’erede al trono e, come tale, è costretta dal padre a contrarre un matrimonio combinato con Steldor, il più promettente militare di Hytanica. Ma i piani del Re riguardanti sua figlia vengono sconvolti dall’arrivo dello straniero Narian, proveniente da Cokyri, Paese da sempre in guerra contro Hytanica, di cui la protagonista si invaghisce. La trama si compone, quindi, di due filoni: uno a carattere più romantico, riguardante il triangolo Steldor-Alera-Narian, e uno più avventuroso, riguardante lo svolgersi della guerra, con le sue dinamiche e i suoi intrighi. Ciò che ho trovato alquanto debole è la caratterizzazione dei personaggi, in netto contrasto con quanto scritto in quarta di copertina, sulla base del quale avremmo dovuto trovare uno Steldor arrogante e insopportabile, una Alera tormentata ma che cerca di far fronte al suo destino attraverso il suo carattere forte e un Narian decisamente cavalleresco. La realtà è che Alera è un’insulsa e capricciosa bamboccia, Narian è uno smidollato senza nessuna attrattiva, mentre Steldor, che doveva essere il nemico giurato dei due innamorati, è l’unico personaggio con un minimo di carattere, capace di far spuntare sul viso del lettore un sorriso di divertimento. Nel complesso, però, il libro è piacevole.